Intestazione

Menù

Depurazione dell’acqua

Wasser, Wasseraufbereitung, öffentliche Schwimmbäder, CHEMIA BRUGG AG

Il trattamento dell’acqua delle piscine è da molto tempo una delle nostre competenze chiave. Per questo motivo, non stupisce se siamo uno dei leader sul mercato grazie al nostro vasto know-how.

La nostra competenza chiave, da mezzo secolo

Le vasche da nuoto e gioco sono diventate come mai prima d’ora dei veri e propri magneti per i clienti. Soprattutto quando il meteo mostra la sua faccia migliore. Per far rimanere l’acqua pulita e cristallina è necessario trattarla. La prima e più importante fase è quella della regolazione del pH, che contribuisce in maniera determinante affinché i disinfettanti utilizzati sprigionino tutto il loro potenziale. La depurazione dell’acqua impedisce ai batteri nocivi di diffondersi e costituisce il secondo importante pilastro della preparazione dell’acqua. I flocculanti permettono di agglomerare le particelle galleggianti più sottili al fine di poterle filtrare. È così che l’acqua resta cristallina. Le alghe non sono solo un elemento di disturbo ottico, ma anche un terreno di coltura ottimale per i germi. Per eliminare le alghe indesiderate, troverete nella nostra gamma anche efficaci prodotti concentrati.

Un valore di pH ideale tra 7,0 e 7,4 è il presupposto fondamentale per una depurazione ottimale. Al di fuori di questo valore, l’effetto disinfettante della maggior parte dei prodotti si riduce sensibilmente. Ma il valore pH non ha effetto solo sull’efficacia della disinfezione. Se troppo alto o troppo basso, esso può influenzare l’infrastruttura della vasca e la salute dei bagnanti. Se è troppo alto, ossia oltre 7,8 in campo alcalino, soprattutto il cloro perde sempre più la sua efficacia e possono verificarsi intorbidamento dell’acqua e stratificazioni calcaree. Al contrario, se scende al di sotto del 6,5 (campo acido), si riscontra una quantità maggiore di infiammazioni oculari.

I bagnanti cercano sempre più di eliminare la possibilità che elementi non visibili ad occhio nudo, come i batteri, e sostanze organiche, come peli, forfora, urina o cosmetici, finiscano nell’acqua della piscina. A ciò si aggiungono particelle di sporco più grandi come polvere, foglie e insetti, che cadono nella vasca e sporcano l’acqua. Per questo, la regola generale indipendentemente dal tipo di vasca, dalla quantità e dalle abitudini dei bagnanti è sempre la stessa: trattare regolarmente l’acqua della piscina con prodotti di depurazione e disinfezione.

Un disinfettante particolarmente efficace è l’ipoclorito di calcio Ca(ClO)del marchio hth® Granular. Il prodotto presenta le seguenti caratteristiche qualitative:

  • Elevato contenuto di cloro attivo: 70% (secondo i dati di analisi del laboratorio rilevati post produzione nel nostro stabilimento) Ulteriormente disseccato e spolverato, per minimizzare il rischio di grumi. Processo di produzione certificato a norma ISO 9000: controllo qualità durante tutto il processo di produzione

I nostri prodotti sono, inoltre, disponibili in diverse misure di confezionamento a scelta tra granulato o bricchette. Esse vengono poi inoculate tramite dispositivi di dosaggio sviluppate su misura.

Qui trovate una panoramica sui disinfettanti più diffusi nelle piscine pubbliche.

Tappa importante della depurazione dell’acqua di qualsiasi piscina è il dosaggio del flocculante. Sostanze intorbidenti come il polline, il calcare sospeso, le alghe verdi, finirebbero per rendere torbida l’acqua della vasca troppo rapidamente. Infatti, una parte di queste sostanze intorbidenti può essere talmente piccola da non riuscire ad essere trattenuta dal filtro e da finire nuovamente in piscina tramite il circuito di depurazione. Per renderle filtrabili, è necessario eseguire una flocculazione. Si tratta di una procedura fisica e tecnico-chimica che permette di filtrare le minuscole particelle di colloidi a carica negativa. Il flocculante, a carica positiva, attrae questi detriti formando macro-fiocchi filtrabili.

Le alghe, per crescere, hanno bisogno di acqua calda, luce solare, biossido di carbonio e sostanze nutritive come il nitrato, ad esempio prodotto dalla distruzione di clorammine, o il fosfato. In una vasca con un grado di flocculazione ottimale e ricircolo d’acqua illimitato è, di solito, impossibile che si formino alghe. Tuttavia, possono esserci spazi morti in cui le alghe crescono rapidamente. Si distinguono tre tipi principali di alghe: le alghe verdi sono quelle più comuni. Di solito galleggiano sulla superficie dell’acqua o si accumulano negli spazi morti. Le alghe gialle si accumulano sottoforma di precipitato polveroso sul fondo della vasca e sono di solito resistenti al cloro, mentre le alghe nere (verdi bluastre) si sviluppano sotto forma di macchie sulle pareti e sono di solito le più ostinate. In questi casi non si può evitare di applicare un trattamento meccanico con spazzola oltre all’utilizzo di un alghicida efficace.

Se la piscina in autunno viene accuratamente preparata per l’inverno, è possibile evitare i dispendiosi danni dovuti al ghiaccio e le costose procedure di pulizia in primavera. Per questo motivo, vale sempre la pena di procedere al controlavaggio del filtro, rimuovere lo sporco sui bordi e sul fondo della vasca e controllare che i parametri dell’acqua, come il valore pH e la concentrazione del cloro, siano sempre al top, tanto in estate quanto in autunno. Solo allora è possibile trattare la vasca con il prodotto svernante appropriato e proteggerne le pareti con imbottiture antighiaccio.

Troppi accumuli di calcare o metalli, troppi clorati o aspergilli: tutto ciò può contribuire a ridurre sensibilmente l’esperienza balneare. I nostri risolutori di problemi vi aiuteranno a tenere pulita la vostra piscina e ad eliminare in tempo i potenziali fattori di fastidio. Non esitate a contattarci se non trovate i risolutori di problemi che fanno per voi nella nostra rubrica.

I vostri referenti

Bruno Bösch

Servizi esterni Piscine pubbliche

Vilson Dushaj

Direzione Piscina e Igiene

Besim Fej

Servizi esterni Piscine pubbliche

Thomas Moser

Servizi esterni Piscine pubbliche e private

Anna-Maria Polizzi

Servizio interno Vendite / Gestione pratiche Acquisti

Denise Hauenstein

Servizio interno Vendite Piscine pubbliche, Aquafun e Chimica di base